La vostra cagna è incinta?

BACK

La vostra cagna è incinta?

Quando avviene l’accoppiamento, i cani possono essere molto discreti – e alquanto indiscriminati – ed è quindi possibile che voi non vi accorgiate che ci sono dei cuccioli in arrivo. Ci sono molti segnali ai quali potete fare attenzione, ma molti non diventano visibili finché la cagna non è nel pieno della gravidanza (che, in media, dura tra i 61 e i 65 giorni).

Segnali di gravidanza

  • Perdite vaginali si presentano generalmente circa un mese dopo l’accoppiamento.
  • Le mammelle diventano più prominenti a causa di un aumento dell’afflusso sanguigno attorno alla base dei capezzoli. Questo si dovrebbe vedere tra i 25 e i 30 giorni dopo l’accoppiamento.
  • L’appetito generalmente diminuisce verso la metà della gravidanza, ma non sempre.
  • L’addome si ingrossa e il peso totale della cagna aumenta del 20-55% rispetto al normale. Questo non diventa evidente prima di 45-50 giorni di gravidanza.
  • Il comportamento può cambiare, mostrando, ad esempio, segnali di lieve depressione.
  • In prossimità del parto, la cagna comincia a mostrare i suoi istinti “nidificatori”, grattando per terra o nella cuccia e mostrando crescenti segni di irrequietudine.

In media, potete determinare la gravidanza della vostra cagna dopo circa un mese dall’accoppiamento.

Procedure veterinarie

Se sospettate che la vostra cagna sia incinta, recatevi dal veterinario per conferma.

  • Il metodo in uso più comune sono gli ultrasuoni. L’esame può essere fatto dopo 28 giorni,ma può non essere sufficiente a determinare quanti sono i cuccioli. L’esame con gli ultrasuoni è molto comodo perché non è invasivo ed è molto attendibile.
  • tastare l’addome dopo il 21 giorno può essere utile ma anche difficile, se la cagna è nervosa o un po’ sovrappeso. Se è incinta, il veterinario sentirà un rassodamento dell’utero e dei “colpi” all’interno. Non è un esame preciso, comunque, soprattutto se c’è un solo cucciolo in gestazione o se la gravidanza non è così avanzata come si pensa.
  • A partire dai 21-25 giorni, un test endocrinologico può determinare la presenza di relaxina, un ormono prodotto solo dalle cagne in gravidanza.
  • Il battito cardiaco dei cuccioli può essere rilevato con uno stetoscopio o un ECG dopo circa 25 giorni, ma è molto difficile che sia possibile determinare il numero di cuccioli.
  • Un esame ai raggi x può mostrare gli scheletri dei piccoli a partire da circa il 49° giorno, determinando anche con precisione quanti sono. Va detto che la maggior parte dei veterinari preferisce non utilizzare questo metodo per il pericolo che le radiazioni causino danni.

Il vostro veterinario determina qual’è il test migliore per il vostro animale, visto che alcune procedure non sono utilizzabili in determinati stadi della gravidanza.